Album natalizi, i consigli dell'Independent

Inizia la abituale sagra degli album natalizi, in verità tradizione non particolarmente sentita in Italia, e tra i primi organi d'informazione a coprire l'argomento è il quotidiano britannico "The Independent" che affronta la questione in rosa: il giornale infatti fornisce una piccola lista di dischi per le festività a cura di cantanti donne. Dopo aver specificato che nel mese di ottobre sono già arrivati "Holly happy days" delle Indigo Girls e "Christmas in harmony" di Wilson Phillips, queste le altre pubblicazioni in arrivo. La data di pubblicazione è quella del mercato del Regno Unito.

-"Merry Christmas II you", Mariah Carey: sèguito dell'altro disco natalizio del 1994, include canzoni tradizionali e una nuova versione del "classico" careyano "All I want for Christmas is you" (2 novembre).
-Susan Boyle, "The gift": l'atteso secondo lavoro del Fenomeno è, di fatto, un album largamente natalizio. SuBo affronta pezzi tradizionali e una manciata di cover pop tra le quali la nota "Don't dream it's over" (9 novembre)
-Annie Lennox, "A Christmas cornucopia": carole natalizie dal folklore francese, britannico e tedesco. Accompagna un'orchestra da trenta elementi più il South African Children's Choir (16 novembre)
-Pink Martini, "Joy to the world": vari pezzi interpretati in chiave più o meno jazz. C'è anche una versione di "Auld lang syne" cantata da China Forbes (16 novembre)





Caricamento video in corso Link






-Jackie Evancho, "O holy night": quattro canzoni a cura della soprano Jackie, che ha dieci anni ed è stata scoperta grazie ad  "America's got talent" (16 novembre).
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.