Nuove classifiche UK: nei singoli al primo posto Melanie C con Lisa delle TLC, negli album alla fine 'Supernatural' di Santana scavalca i Travis. Ancora vitale Shania Twain. Oasis già fuori dalla Top 10 dopo 4 settimane.

Nuove classifiche UK: nei singoli al primo posto Melanie C con Lisa delle TLC, negli album alla fine 'Supernatural' di Santana scavalca i Travis. Ancora vitale Shania Twain. Oasis già fuori dalla Top 10 dopo 4 settimane.
Decapitato il vertice dei singoli UK. Melanie C delle Spice Girls, in veste solista e con l'aiuto di Lisa "Left Eye" Lopes delle TLC, debutta direttamente al primo posto delle nuove charts britanniche con "Never be the same again". Con Moloko al secondo con "The time is now" (ed è un'altra new entry), terzo ed ultimo esordio in Top 5 è quello di "Smooth" di Santana, il brano che negli USA ha di fatto generato il devastante successo dell'album "Supernatural". L'ex regina, "Bag it up" di Geri Halliwell, scende dal numero 1 al numero 4. Chicane con Bryan Adams per "Don't give up" scende dal terzo al quinto, e calano pure i Blink- 182 con "All the small things", ora sesti. In settima entra "Still D.R.E." di Dr. Dre con Snoop Dogg. "American pie" di Madonna, cover di Don McLean individuata piuttosto avventurosamente, passa dal numero 5 all'8; in vistoso caso anche le due canzoni che chiudono la Top 10, "Pure shores" delle All Saints, nona, e "Killer" degli ATB, decima. Dopo quattro settimane "Shalala lala" dei Vengaboys viene espulsa dalla Top ed è ora diciassettesima. "Kill all hippies" dei Primal Scream entra al numero ventiquattro.
Per quanto riguarda gli album, viene davvero da chiedersi se, guardando il risultato degli Oasis, per i fratelli Gallagher non sia già iniziata la parabola discendente. Il loro "Standing on the shoulder of giants", dopo sole quattro settimane, è infatti già fuori da quella Top 10 che in altri tempi dominarono incontrastati. Il disco degli Oasis, scivolato dalla sesta posizione, è attualmente in undicesima. Nell'Olimpo domina "Supernatural" di Santana, che alla fine strappa la corona a "The man who" dei Travis; quest'ultimo scende in quarta, il chitarrista conquista la prima issandosi dalla seconda, dove ora si trova "Play" di Moby. Stabile sul terzo gradino "Reload" di Tom Jones. In leggero calo "On how life is" di Macy Gray, quinta. Colpo di reni dell'inesauribile "Come on over" di Shania Twain; era ottavo, ora è sesto, ed occorre considerare che ha trascorso in classifica ben 87 settimane. A Shania si affianca... lei stessa. Infatti il suo "The woman in me", che era decimo, passa in settima posizione. Trainato dall'effetto "Bag it up", "Schizophonic" di Geri Halliwell, il quale era undicesimo, avanza fino all'ottavo gradino. "Rise" di Gabrielle passa dalla settima alla nona, chiude la Top Melanie C con "Northern star". Tra le altre novità oltre la decima posizione, "No strings attached" degli 'N Sync che debutta in quattordicesima e "Community music" degli Asian Dub Foundation che esordisce in ventesima.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.