Negramaro, nuovo album: 'Casa 69' nei negozi il 16 novembre

Negramaro, nuovo album: 'Casa 69' nei negozi il 16 novembre

Si intitola "Casa 69" - come anticipa il settimanale "Vanity Fair" nel numero in edicola domani - il nuovo disco dei Negramaro: la band capitanata da Giuliano Sangiorgi immetterà sul mercato l'ideale seguito di "La finestra" - pubblicato nel 2007 - il prossimo 16 novembre. Nell'album, la cui tracklist dovrebbe includere sedici brani, figurerà di certo la canzone (dedicata a Mia Martini) "Comunque vadano le cose (Scusa Mimì)". Il gruppo salentino ha recentemente realizzato un video che accompagnerà il primo estratto dalla nuova fatica in studio utilizzando una speciale telecamera, la Panasonic AG-3DA1, studiata appositamente per le riprese stereoscopiche in 3D.

Caricamento video in corso Link

La band pugliese ha fissato su nastro le nuove composizioni - come testimonia il video qui sopra diramato dal gruppo stesso - a Toronto, in Canada. I Negramaro, formati da Giuliano Sangiorgi, Emanuele "Lele" Spedicato, Ermanno Carlà, Danilo Tasco, Andrea Mariano e Andrea "Pupillo" De Rocco, sono nati nel 2003 a Lecce. Il loro album d'esordio "Negramaro" risale al 2003, ma è con "Mentre tutto scorre" del 2005 e "La finestra" del 2007 che arrivano al successo che li porta a suonare a San Siro nel maggio 2008. Di recente i Negramaro hanno collaborato per la colonna sonora di diversi film per il cinema, componendo per intero quella della pellicola "Vallanzasca - Gli angeli del male" di Michele Placido in uscita il prossimo 17 dicembre.  

Dall'archivio di Rockol - raccontano "Amore che torni"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.