X Factor 2010, Giudica i Giudici: Mara Maionchi (VI puntata)

 X Factor 2010, Giudica i Giudici: Mara Maionchi (VI puntata)

Mara Maionchi, giudice della categoria Boys under 25, spiega a Rockol i criteri di scelta delle canzoni assegnate ai suoi artisti in gara: "Per Ruggero abbiamo scelto 'You’re my first, my last, my everything' di Barry White perché volevo proprio fare un omaggio a questo fantastico musicista, mi piaceva ricordarlo anche se non è facile una scelta di questo tipo con Ruggero, ma sono del parere che le cose vadano sperimentate. Essendo la serata dedicata alla Dance, per Stefano abbiamo pensato a 'I will survive' di Gloria Gaynor, un'altra pietra miliare di quel periodo storico e con delle grandi capacità, per di più Stefano la fa molto bene ed è stato molto conento della canzone. A Dami abbiamo assegnato 'You make me feel (mighty real)' di Sylvester mentre a Davide 'I’m outta love' di Anastascia: gli arrangiamenti dei brani sono assolutamente fedeli a quelli originali, non c'è nessun modo di reinterpretare brani nati in quel periodo".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.