SDMI esamina nuove proposte prima di passare alla seconda fase del suo processo di aggiornamento dei lettori di file musicali

SDMI, ovvero Secure Digital Music Initiative, è un'iniziativa volta a introdurre nel mercato dei lettori di file musicali standard contro i quali la pirateria possa poco o nulla. Nei piani di SDMI, in un futuro non lontano i file si potranno scaricare solo con lettori audio dichiarati compatibili. Al momento, è ancora possibile usare supporti non rispondenti alle specifiche di SDMI; in una seconda fase, però, utenti e produttori dovranno adeguarsi. Nell'agosto scorso, SDMI ha deciso che per passare alla seconda fase utilizzerà la tecnologia fornita da un'azienda che opera nel settore, e che si chiama Verance Corp; recentissimamente, però, pare che un'altra società - la Audio Watermark Solutions Corp - abbia proposto a SDMI i suoi servigi. SDMI si dà tempo fino al 18 giugno per esaminare altre proposte, dopo di che prenderà una decisione.
Music Biz Cafe, parla Andrea Rosi (Sony Music Italy)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.