George Michael dal carcere: 'Sarò presto a casa, ma adesso ascoltatemi'

George Michael dal carcere: 'Sarò presto a casa, ma adesso ascoltatemi'

George Michael, detenuto presso la prigione britannica "soft" di Highpoint dopo un paio di giorni presso quella tosta di Pentonville, ha voluto togliersi qualche sassolino dalle scarpe. Dopo aver letto -presumibilmente sui tabloid- del suo stato di disperazione, dei presunti trattamenti di favore e di qualche tentativo di bullismo, il cantante ha voluto fare chiarezza e ha consegnato alle agenzie un comunicato che recita: "Anche se preferirei di gran lunga pormi al di sopra delle solite porcate che leggo, giorno dopo giorno, su di me qui in prigione, penso che sia giusto, per i miei fan, la mia famiglia e i miei amici, replicare in qualche modo sebbene presto sarò di ritorno a casa. Vi chiedo per favore di credermi quando dico che, nelle ultime tre settimane, non ci sono stati pianti, non c'è stata ansietà e non c'è stato bullismo; giusto una sola notte insonne. Al contrario sono stato trattato con gentilezza dai miei compagni detenuti e anche dal personale della prigione. E, per quel che posso dire, non ho ricevuto assolutamente nessun genere di trattamento speciale. La sola cosa speciale è stata che dei ragazzi che
ci sono qui mi hanno fatto vincere al tavolo del biliardo. La maggior parte delle mie giornate è trascorsa leggendo migliaia di lettere e cartoline che mi hanno manifestato un supporto incredibile da tutto il mondo. Prometto che ripagherò tutta questa gentilezza con della nuova musica appena ci riuscirò. Con amore, come sempre, George Michael".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.