Patsy Kensit in clinica: esaurimento, alcool o chirurgia estetica?

Patsy Kensit ha passato lo scorso weekend in una clinica di Londra molto popolare tra le star dello spettacolo. Infatti, la specialità dell'ospedale privato, situato presso Harley Street, sono la chirurgia plastica e la disintossicazione per dipendenti da alcool o droga. Questo naturalmente ha suscitato una marea di ipotesi sulla moglie di Liam Gallagher, da poco riconciliatasi con il marito. Alla fine, mentre la maggior parte dei tabloid britannici aveva sposato la tesi del silicone, è trapelata la notizia dell'esaurimento nervoso da troppi impegni. Un amico della ex cantante ha dichiarato che Liam non c'entra più, anzi: il frontman degli Oasis si sta comportando bene con lei e con il figlio James. Il problema sono le troppe cose da fare, specialmente in ambito cinematografico. La prendiamo per buona; nel caso, daremo un'occhiata alle prossime foto della non giunonica Patsy per vedere se ci sono novità di "rilievo".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.