Concerti, arriva in Italia (Bari e Roma) 'Way to blue', tributo a Nick Drake

Concerti, arriva in Italia (Bari e Roma) 'Way to blue', tributo a Nick Drake

Morto nel 1974 a 26 anni in circostanze tuttora misteriose (decesso accidentale o suicidio?) e da allora diventato una figura di culto del panorama cantautorale internazionale, Nick Drake viene celebrato in questi giorni in Italia con due concerti-tributo curati e presentati da Joe Boyd, produttore dei suoi tre album oggi considerati classici, e coprodotti dall’Auditorium Parco della Musica di Roma in collaborazione con il Barbican Centre di Londra. La prima italiana di “Way to blue/The songs of Nick Drake”, già proposto in Inghilterra l’anno scorso con una diversa line-up, va in scena domenica 10 ottobre al Teatro Kursaal di Bari (dopo un’anteprima riservata ai musicisti pugliesi iscritti alla sezione artisti del sito PugliaSounds.it), mentre il secondo spettacolo sarà al Teatro Studio dell’Auditorium romano martedì 12 ottobre. Nel cast gli italiani Violante Placido e Roberto Angelini (protagonista, cinque anni fa, di un bel disco tributo, “Pong moon”, a fianco di Rodrigo D’Erasmo), accanto agli inglesi Vashti Bunyan (recentemente tornata sulle scene), Green Gartside (ex leader degli Scritti Politti), Robyn Hitchcock e Teddy Thompson, affiancati da una backing band che comprende  Kate St John (direttore musicale), Danny Thompson (contrabbasso), Neill MacColl (chitarra), Leo Abrahams (chitarra, effetti), Zoe Rahman (pianoforte), Martyn Barker (batteria), Oli Langford (primo violino) e una sezione d’archi di sei elementi.  

 

 

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.