X Factor 2010, Giudica i Giudici: Mara Maionchi (IV puntata)

Mara Maionchi, giudice della categoria Boys under 25, spiega a Rockol i criteri di scelta delle canzoni assegnate ai suoi artisti in gara: "Per Ruggero abbiamo pensato a 'Per te' di Jovanotti, una brano più intimista e una prova con l'introspezione. E' un momento di pensiero molto particolare e sono contenta di come ha fatto durante le prove. Per Davide abbiamo pensato invece a 'Novembre' di Giusy Ferreri, aggiungendo qualche chitarra e facendola diventare un po' più rock.

In più Davide ha questa cosa che riesce a fare bene un po' tutto, riportando ogni brano a sé e al suo modo d'essere. Per Stefano abbiamo scelto 'Lady Marmalade' di .Patty LaBelle, anche se in realtà la versione che canta è un misto tra l'orginale e quella rifatta da Santana. Volevamo per lui un pezzo svelto, movimentato e devo dire che gli riesce veramente bene e tira fuori in modo particolare il testo".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.