Alessandra Amoroso presenta ´Il Mondo in un secondo´: `Ora sono più matura´

Alessandra Amoroso presenta ´Il Mondo in un secondo´: `Ora sono più matura´

Il 28 settembre uscirà il suo nuovo album "Il Mondo in un secondo" e oggi Alessandra Amoroso, lanciata da "Amici di Maria de Filippi" nel 2009, inizia un nuovo corso della sua carriera. Nonostante i suoi 24 anni, la cantante di Galatina è già in viaggio verso la maturità. "Il Mondo in un Secondo" contiene tredici nuovi brani, con qualche novità: ci sono due canzoni cantate in inglese come "I'm a woman" e "Clip his wings", realizzate con il produttore americano Chico Bennet, in passato al lavoro con artiste come Madonna e Destiny's Child. Tra gli autori delle canzoni inoltre ci sono i Modà, che hanno scritto per lei "Urlo e non mi senti". Il singolo estratto dal disco è invece "La mia storia con te", in radio già dal 3 settembre.
"Sono realmente entusiasta di questo disco - racconta la cantate - ci ho messo l'anima e tutta me stessa, è un progetto in cui credo molto. Voglio crescere, per questo ho deciso di provare con l'inglese, anche se l'italiano per me resta la prima scelta: devo pensare al mio pubblico, loro preferiscono che canti nella nostra lingua e voglio continuare ad accontentarli". Come detto, questo è un disco ricco di collaborazioni, una su tutte quella con i Modà: "Sono felice perché sulla mia strada ho incontrato degli autori straordinari: un giorno ero a Verona, nel backstage dell'Arena, e mi è avvicinato Francesco Silvestre, dicendomi che aveva scritto una canzone per me. Non ci volevo credere, mi ha resa felicissima e ovviamente ho accettato subito di inciderla".
Ma quali sono state le ispirazioni per "Il Mondo in un secondo"? "Le mie influenze musicali sono sempre le solite: la musica black, ma anche quella italiana. Quando ero piccola mia madre mi faceva sempre ascoltare Mina e sono cresciuta con la sua splendida voce nelle orecchie. Mi piacerebbe incontrarla, anche solo per stringerle la mano".
Per promuovere il disco, nei mesi prossimi partirà un tour in tutta la penisola: per ora sono già state fissate le date del 20 dicembre al Palalottomatica di Roma e del 22 dicembre al Mediolanum Forum di Milano. "Sono emozionantissima - confessa Alessandra - non mi sono mai confrontata con un pubblico così numeroso, devo confessare che mi spaventa anche un po'. L'anno scorso, quando a Cagliari ho visto che erano venute a sentirmi 4.000 persone, mi tremavano le gambe. Non riuscivo nemmeno a parlare con mia madre". Molti ormai la accostano a Laura Pausini e pensano che magari un domani potrebbe prenderne il posto: "Per me è un onore, ma sinceramente non credo di esserne all'altezza - risponde lei - sto semplicemente vivendo un sogno e sono consapevole che potrebbe anche finire da un giorno all'altro. Ma non è un problema, finché ho questo successo va bene, se dovesse finire me ne tornerò a Lecce, circondata dalla mia famiglia e dai miei amici".
Ora la aspetta un viaggio lungo un giorno, a bordo di un treno per attraversare l'Italia insieme a 50 fan e festeggiare così l'uscita di "Il Mondo in un secondo": "Mi accompagneranno per questo mini tour, partiamo da Milano e arriviamo a Napoli passando per Roma. Mi piace stare a contatto con il mio pubblico, in fondo è l'unico a cui devo rendere conto".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.