Milva, ecco il nuovo album: `Chiudo la carriera cantando Battiato´

"Non Conosco Nessun Patrizio" potrebbe essere il suo ultimo album. Per questo Milva ha deciso di registrarlo con quello che considera "Il più grande talento della musica italiana", cioè Franco Battiato. Il disco, in uscita il 28 settembre, è una raccolta di canzoni scritte e prodotte proprio dal cantautore di Jonia, alcune già pubblicate come "Le Aquile" e "Risveglio di primavera" e una inedita, scritta apposta per la "Pantera di Goro".
Oggi i due artisti si sono incontrati per presentare alla stampa la loro nuova fatica. "Per come ho vissuto questa esperienza mi sento davvero appagata - esordisce Milva, che porta i capelli ancora rossissimi raccolti in una treccia - ho 71 anni, nella mia carriera mi sono tolta un sacco di soddisfazioni sia in Italia che all'estero e credo proprio che non farò mai più una tournée, ma solo qualche concerto ogni tanto. Riguardo ai dischi non so, ma dopo aver fatto questo al momento non ho desideri speciali, potrei proprio fermarmi qui".
Le registrazioni sono durate più del previsto, anche a causa dei problemi di salute della cantante emiliana, costretta a ricoverarsi d'urgenza lo scorso maggio. Ma com'è nata l'idea di fare l'album? "Ho chiamato Franco dopo la mia ultima partecipazione a Sanremo di due anni fa - racconta - lui ha accettato subito con entusiasmo. Ci conosciamo dal 1980, abbiamo già fatto due dischi insieme (`Milva e Dintorni´ e `Svegliando l'Amante che Dorme´, ndr). Ho cercato di scegliere tra le sue canzoni più recenti, che hanno uno stile diverso da quello passato, sicuramente più difficile da interpretare. Poi Franco ha scritto per me l'inedito che dà il titolo all'album". Un brano che, tra l'altro, ha avuto una genesi curiosa: "È un titolo nato quasi per scherzo: un giorno l'assistente editor di Milva ha telefonato in studio e ha risposto Patrizio, uno dei tecnici - racconta Battiato - quando lui si è presentato lei gli ha risposto `Non conosco nessun Patrizio´. In quel momento, dopo essermi fatto una risata, ho capito che era il titolo perfetto. La base del pezzo è nata da un campione di una musica medioevale che conoscevo, il testo l'ho scritto con Manlio Sgalambro e Juri Camisasca".
"Tra le canzoni che mi stanno più a cuore - aggiunge la cantante- ci sono sicuramente `Le Aquile´, che è una delle più belle di Franco, e `Il ballo del potere´, che mi sono divertita tantissimo a reinterpretare anche se all'inizio non mi sembrava molto nelle mie corde". "Secondo me lei canta questi pezzi meglio di me - le fa eco Battiato - l'ho convinta a cantare all'ottava più bassa e il risultato è stato ottimo. La sua voce suona più grave della mia, è davvero sorprendente".
"Non conosco nessun Patrizio" è dunque un album intimista, dal sapore malinconico. E la copertina lo dimostra: "La foto che abbiamo scelto l'ha scattata proprio Franco all'inizio degli Anni Ottanta, mentre eravamo al mare a Porto Rotondo. Non è  una foto sexy, non ho mai pensato al mio corpo come a qualcosa di sensuale". Milva conferma che da diverso tempo sta anche pensando di scrivere un'autobiografia, ma non ha ancora deciso se lo farà. "Vorrei che mi aiutasse una grande giornalista, una donna. E penso che lo dedicherei a mia figlia, perché forse in questi anni l'ho fatta soffrire un po' troppo". E questo disco, che forse sarà l'ultimo della sua carriera, a chi lo dedicherebbe? "Sinceramente a me stessa. Penso di meritarmelo, in fondo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.