Le orchestre d’archi di Bacharach non fanno più ‘vomitare’ Elvis Costello

Le orchestre d’archi di Bacharach non fanno più ‘vomitare’ Elvis Costello
"La Repubblica" dedica un’intera pagina alla coppia Burt Bacharach-Elvis Costello. Gino Castaldo inneggia all’incontro tra «un ex punk, seppure largamente raffinato alla scuola contemporanea, e il re della canzone pop più bianca e mansueta». Laura Putti descrive il concerto della Royal Festival Hall di qualche sera fa (vedi sezione Artisti) e soprattutto intervista entrambi, facendo presente a Elvis Costello che «Vent’anni fa aveva dichiarato che il suono di un’orchestra d’archi gli faceva venire il voltastomaco». «Erano gli anni del punk», risponde Costello «e ognuno di noi esprimeva a suo modo quello che sentiva. Non dimentichiamo però che nel ’78, in piena era punk, avevo cantato "Just don’t know what to do with myself" ed ero stato molto criticato. Per fortuna le idee cambiano, anche se mi sembra ancora così strano che in questo disco non ci sia niente che suoni come un gatto strozzato».
Domanda a Bacharach: «Che effetto le fa che oggi i giovani musicisti rock cantino le sue canzoni, che Noel Gallagher degli Oasis salga sul palco per duettare con lei?» «Apprezzo il lavoro degli Oasis, ma quello che più mi piace è il fatto di piacere a loro, che sul loro primo disco ci sia la mia fotografia. Mi piace essere apprezzato».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.