Sex Pistols: dopo il profumo, ecco la pubblicità

I Sex Pistols stanno iniziando a concedere il marchio di fabbrica. Dopo la recente notizia secondo la quale la band ha dato il nulla osta all'utilizzo del proprio logo per dar vita ad un profumo (Rockol ne ha parlato lo scorso 18 agosto, per leggere clicca qui), ecco che un quotidiano britannico riporta una inaspettata novità. Il gruppo, che finora mai aveva concesso proprie canzoni al mondo della pubblicità, stavolta ha deciso di fare un passo indietro: il brano "Pretty vacant" presto figurerà in un nuovo spot dell'azienda di scommesse "William Hill". La pubblicità della Hill cercherà di incoraggiare gli utenti a scommettere maggiormente sui risultati di calcio. La somma che i quattro (Johnny Rotten, Steve Jones, Glen Matlock e Paul Cook) intascheranno non è stata resa nota; la Hill si è limitata a comunicare che ad ognuno dei musicisti, oltre al compenso, è stata assegnata una scommessa gratuita da 500 sterline (602 euro) in favore del loro ente benefico preferito.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.