Horrors e Klaxons sull'album di Tim Burgess dei Charlatans

I Charlatans, l'ormai veterano gruppo britannico fondato a Northwich tra '88 e '89, hanno appena pubblicato il nuovo album "Who we touch" ma il cantante Tim Burgess sta già pensando al suo disco solista. Il 43enne artista ha riferito che il successore di "I believe" del 2003 ha avuto bisogno di parecchio tempo per il confezionamento in quanto voleva ospiti di alto profilo. Burgess ha specificato d'aver lavorato, per dei pezzi da lui definiti "esposivi", con Josh degli Horrors e con Stefan dei Klaxons; in più il microfono ha visto il passaggio della cantante neozelandese Ladyhawke.

Il lavoro non è ancora completato e Tim ha anche detto d'essere all'opera su "un sound più internazionale". L'album uscirà nel corso del prossimo anno. "Who we touch" è arrivato fino al numero 21 della chart britannica.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.