La figlia di Mama Cass: «Non fu un panino a uccidere mia madre»

La figlia di Mama Cass: «Non fu un panino a uccidere mia madre»
Vanessa Elliott si è detta stanca di sentire la leggenda metropolitana che vuole sua madre, la cantante di "California dreamin’", vittima di un sandwich fatale. In un’intervista a "Entertainment Tonight", la giovane attrice spiega che per lei non è divertente sentire battute tipo quelle di Mike Myers nel film "Austin Powers", sulla presunta morte per soffocamento (e, più in generale, per smodata ingordigia) di Mama Cass. La ragazza ha ribadito quanto confermò la perizia medica: la star dei Mamas & Papas morì di attacco cardiaco.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.