X Factor 2010, Giudica i giudici: Mara Maionchi (I puntata)

 X Factor 2010, Giudica i giudici: Mara Maionchi (I puntata)

Mara Maionchi, giudice a X Factor per la categoria Boys under 25, spiega a Rockol i criteri di scelta delle canzoni assegnate ai suoi artisti in gara: "Per Ruggero Pasqualino ho scelto 'A me mi piace o blues' di Pino Daniele perché la canta molto bene e ne fa una sua personale interpretazione, alla sua maniera. E' una canzone che conosceva, e visto che devo ancora scoprirlo come artista, non volevo addentrarmi in scelte troppo lontane dal suo stile. Per Stefano Filipponi il brano scelto è stato invece 'Notturno' di Mia Martini, un brano che lui sente molto, con un testo incredibile di grande solitudine. Lui è balbuziente, ma quando canta è libero, e questa è una cosa che mi emoziona molto, la sua sicurezza la trova nel canto". A Davide Mogavero è stata invece assegnata 'I don't want to miss a thing' degli Aerosmith: "E' un brano che gli riesce molto bene, il ragazzo è versatile anche se cerco di essere cauta con le canzoni. Quando un artista deve fare delle cose, anche se è valido bisogna aspettare il momento giusto. Rossana Casale, la vocal coach, mi da indicazioni molto precise, lavoriamo molto bene insieme, diciamo che siamo due ragazze equilibrate". "Gli arrangiamenti sono sempre a cura di Lucio Fabbri", ha aggiunto la Maionchi, "Abbiamo modificato il giusto, dando una spolverata ai brani e cercando di dare loro un po' di attualità". 

GIUDICA I GIUDICI: nello spazio a fondo pagina potete lasciare il vostro commento sull'operato del giudice Mara Maionchi.



Leggi anche:

X Factor 2010: giudica i giudici con Rockol

X Factor 2010, Giudica i Giudici: Enrico Ruggeri (I puntata)

X Factor 2010, Giudica i Giudici: Elio (I puntata)

X Factor 2010, Giudica i Giudici: Anna Tatangelo (I puntata)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.