Pete Townshend trasmette online le prove di 'Lifehouse'

Dall'8 di febbraio, Pete Townshend trasmetterà ogni giorno sul suo sito (www.petetownshend.com) un "cyberfilm"-cronaca delle prove di "Lifehouse", che verrà eseguita dal vivo tra il 24 e il 26 di febbraio al Sadler Wells Theatre di Londra.
"Lifehouse", lo ricordiamo, è l'opera rock composta da Townshend nel 1971 e mai realizzata; incentrata sui poteri salvifici della musica in un immaginario mondo post-Apocalisse, contiene anche brani come "Behind blue eyes" o "Baba O'Riley", non inediti perché inclusi nell'album "Who's next", degli Who. A proposito: il collega di vecchia data di Townshend, il tastierista John "Rabbit" Bundrick - che ha suonato con gli Who durante la loro reunion-lampo dello scorso autunno - è della partita.
Rilasciando dichiarazioni a proposito del set di "Lifehouse", Townshend ha detto: «Intendo realizzare uno show esclusivamente musicale, presentando le canzoni dell'opera - specialmente quelle restate finora in forma di demo. Ma spero che l'atmosfera del progetto possa essere colta appieno dal pubblico».
Parallelamente, ricordiamo - come già riportato da Rockol il 9 novembre scorso, vedi News - che il sito www.eelpie.com ha messo in vendita il cofanetto di 6 cd intitolato "The Lifehouse Chronicles", con brani editi e inediti tratti dall'opera rock in questione. E' ora disponibile anche "Avatar", raccolta di tre album estremamente rari composti da Townshend negli anni '70, in omaggio al Guru Meher Baba.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.