PVI, si scaldano i motori per il Premio Video Italiano sezione mainstream

 PVI, si scaldano i motori per il Premio Video Italiano sezione mainstream

Mentre rimangono aperte le iscrizioni alll'edizione 2010 del Premio Videoclip Indipendente - la branca "indie" del Premio Videoclip Italiano, concorso istituito dal regista e docente universitario Domenico Liggeri e realizzato dall'università IULM di Milano in collaborazione con Rockol (c'è tempo fino al 30 settembre per iscrivere o segnalare un video: tutte le informazioni utili qui, http://www.rockol.it/PVI/), sono anche partite le operazioni relative alla sezione mainstream, quella che riguarda i videoclip "commerciali". In questi giorni un panel di esperti della materia sta indicando le proprie scelte, che formeranno le nomination delle quattro categorie sulle quali si articola il Premio. A breve verranno pubblicati su Rockol i titoli dei videoclip segnalati per le quattro categorie (artista uomo, artista donna, gruppi, artisti emergenti), che saranno poi - a partire da ottobre - visibili e votabili dal pubblico. Dalla prima fase di votazioni risulteranno i due video più votati per ogni categoria, che saranno poi rimessi in ballottaggio, sempre attraverso le votazioni online, per scegliere un vincitore assoluto per categoria.
Nell'edizione 2009 i vincitori della sezione mainstream sono stati “Il regalo più grande" di Tiziano Ferro nella sezione Uomini, “La più bella canzone d'amore che c'è” di Dolcenera nella categoria Donne, “Per dimenticare” degli Zero Assoluto nella categoria Gruppi e “Storia di una favola” dei La Fame di Camilla nella sezione emergenti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.