Ancora crisi? Chiude il Barfly (Kings Of Leon, Interpol)

Ancora crisi? Chiude il Barfly (Kings Of Leon, Interpol)

Con voci contrastanti sulla crisi dell'industria live britannica, ecco intanto un nuovo colpo al circuito dei locali. Dopo l'Astoria di Londra, spazzato via per far posto ad un faraonico progetto ferroviario, chiude ora il Barfly di Cardiff. La sala da 200 spettatori era considerata tra le migliori del Galles ed operava senza apparenti problemi dal 2001. Tra i gruppi che sono passati sul palco del club sono da annoverare i Kings Of Leon (prima che diventassero famosi), Libertines, Interpol, Yeah Yeah Yeahs, Killers, Franz Ferdinand, Super Furry Animals e Lostprophets. I motivi che hanno spinto i gestori, il Mama Group, a chiudere i battenti non sono ancora chiari. L'NME, citando "fonti vicine al locale", afferma che i frequentatori erano in calo; la BBC, meno pessimista, riferisce
che il locale è sì chiuso a tempo indeterminato ma un annuncio sul suo futuro potrebbe arrivare presto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.