Annie Lennox ha lasciato la Sony e pubblica un album di cover 'dark'

Annie Lennox ha lasciato la Sony e pubblica un album di cover 'dark'

Dopo trent'anni Annie Lennox ha lasciato la Sony e si appresta a pubblicare un album con versioni "dark" di canzoni tradizionali natalizie. Simon Fuller, il manager della ex Eurythmics, ha dato la improvvisa notizia specificando che l'artista ha già sottoscritto un nuovo contratto; a prenderla sotto l'ala, per un accordo a livello internazionale e a lungo termine, è stato l'Universal Music Group. L'album col quale Annie tenterà l'assalto all'appetito mercato natalizio sarà pubblicato il prossimo 22 novembre col titolo di "A Christmas cornucopia". Nel marzo 2009 Annie (55 anni, scozzese) aveva detto: "Mi metterò in proprio, lavorerò su tante idee, come un album folk di musica scozzese, una piattaforma Internet dalla quale scrivo un blog, e ancora arte, immagine e scultura. Sappiate però che non voglio diventare come Bob Geldof e trasformarmi in una paladina dei più deboli: il mio progetto è un altro, ma ne parlerò a tempo debito".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.