Robert Johnson protagonista del Reel Music Festival di Portland

Robert Johnson protagonista del Reel Music Festival di Portland
Quest’anno il Reel Music Festival di Portland, Oregon, ha avuto come protagonista Robert Johnson, celebrato con la proiezione di due documentari: "Hellhounds on my trail" (già presentato al pubblico l’anno scorso) e "See you in hell, blind boy". Il primo include filmati imperdibili per gli appassionati di blues, tra i quali performance di Howlin' Wolf e Muddy Waters. Robert Lockwood Jr., figliastro di Johnson, e Willie Coffee, amico del leggendario bluesman che vendette (si dice) l’anima al diavolo, sono i due personaggi principali di "Hellhounds on my trail", del quale è stata annunciata la versione in videocassetta verso la fine dell’anno. L’altra pellicola, curata da George Pratt (autore di un libro intitolato appunto "See you in hell, blind boy") più che l’aspetto biografico cerca l’eredità artistica di Johnson nella zona del delta del Mississippi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.