I medici fermano Billy Corgan: voce a rischio

I medici fermano Billy Corgan: voce a rischio
Il tour degli Smashing Pumpkins è decisamente travagliato: ricorda un po’ quello intrapreso due anni fa da un’amica di Billy Corgan (e di Melissa Auf Der Maur), Courtney Love, che ebbe la pessima idea di affrontare una tournée con Marilyn Manson. Il leader del gruppo di Chicago, dopo la rottura con la manager Sharon Osbourne e le voci sullo scioglimento della band, si trova ora a dover affrontare una nuova grana: una infezione alla gola fastidiosa e forse anche pericolosa per la sua voce, a quanto dice il medico. Mercoledì 19 gennaio, dopo due canzoni, Corgan è stato costretto a scusarsi col pubblico di Bruxelles e a interrompere il concerto, e ad annullare quello successivo a Manchester. Il cantante ha detto alla folla: «Non siate furiosi con me, sto molto male. La mia voce è sputtanata. Non posso continuare in nessun modo: la mia voce se ne sta andando. Quindi, ci spiace che siate venuti, vi ridaremo i soldi. Vi vogliamo bene, ma sto troppo male. Potete arrabbiarvi con me: vi vogliamo bene lo stesso, e siete stati molto gentili a venire: abbiamo sempre dato grandi concerti qui. Non posso farci niente, sto malissimo. Prometto a tutti che vi faremo riavere i soldi. Non vi preoccupate, sarete risarciti» . L’intero tour sembra pregiudicato: il dottore che ha visitato Corgan dice che la sua voce rischia di essere compromessa per sempre.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.