Franco Battiato: collaborazione al nuovo film di Elisabetta Sgarbi

Franco Battiato: collaborazione al nuovo film di Elisabetta Sgarbi

Franco Battiato figura tra i collaboratori di "Se hai una montagna di neve, tienila all'ombra", nuovo lungometraggio di Elisabetta Sgarbi (regista, scrittrice e attrice, tra le altre cose per il Maestro siciliano nel film "Perduto amor") che verrà presentato alla 67° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia il prossimo giovedì due settembre: oltre al cantautore, alla realizzazione della pellicola hanno preso parte anche Carmen Consoli, Lucio Dalla, Manlio Sgalambro, Umberto Eco, Laura Morante e molti altri artisti, scrittori e intellettuali.

Elisabetta Sgarbi, attiva come autrice da fine anni Novanta, ha all'attivo numerosi clip e cortometraggio, il primo dei quali - datato 1999 e realizzato a New York - è "Mariko Mori". "Cosa ne è della cultura nel sentimento degli italiani, nella loro vita concreta. Dobbiamo accontentarci della definizione formale della cultura, ovvero di un sistema di valori condiviso che soggiace ai comportamenti di una data comunità, oppure possiamo andare più a fondo; chiedere per esempio alle persone che vivono, lavorano, leggono e non leggono, amano e non amano, cosa significa per loro la parola 'cultura'?", scrive sul suo sito ufficiale la Sgarbi a proposito del suo nuovo progetto: "Abbiamo scelto questa strada, tenendo d’occhio, in tralice, quella formale definizione, per tentare di sorprendere il passante, per scorgere in lui una titubanza, una riflessione, una certezza, un valore, un guizzo. In questo viaggio – che è stato un vero e proprio viaggio, un Grand tour – abbiamo attraversato molte regioni d’Italia, cercando di far parlare i luoghi oltre che le persone".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.