Nuove classifiche italiane: Celentano cede il primo posto a Hevia tra gli album, Vasco Rossi a Ronan Keating tra i singoli. ‘Hitmania Dance 2000’ resiste tra le compilation

Album più venduti
La classifica "Top of the music" elaborata per la FIMI da ACNielsen C.R.A. presenta una grossa novità nella classifica relativa alla settimana che si è chiusa il 13 gennaio 2000. Adriano Celentano, a lungo leader della hit-parade, cede il posto a "No man’s land" di Hevia. Baglioni rimane terzo, ma nella top ten ci sono altre importanti novità. Dopo due mesi di "sottobosco", sale Alanis Morissette, il cui "Unplugged" si trova in sesta posizione. E forse si può parlare di qualche beneficio televisivo per Ligabue, che dopo la partecipazione a "Teatro 18" (avvenuta l’11 gennaio), guadagna 7 posizioni e si trova al n. 9 con "Miss Mondo". "Playing my game" di Lene Marlin e "N.0" di Mina abbandonano la top ten; alle spalle di Mina, oggi al n.15, si trova "Supernatural" di Santana (solo una settimana fa era scivolato oltre il n.30, a testimonianza di una classifica molto fluida). La peggiore caduta è quella dei Five, il cui "Invincible" scende dal n.11 al 19. Sorridono invece gli Articolo 31, che dopo un esordio non felicissimo in classifica rientrano al n. 22 con "Perché sì". Li precede una new entry, Fabrizio De André: probabile che anche l’album "Da Genova" si sia giovato dell’esposizione televisiva (11 gennaio, "Taratata"). Escono dalla top 30 Mango, Jarabe de Palo e Andrea Bocelli.

Singoli
"La fine del millennio" di Vasco Rossi perde la prima posizione - e anche la seconda, scivolando al n. 3. E’ Ronan Keating con "When you say nothing" (dalla colonna sonora di "Notting Hill") a guidare una classifica che vede al n. 2 "Move your body", degli Eiffel 65. Entrano nella top ten "What’s my age again" dei Blink- 182 (al n. 7, era il n. 14) e "She’s the one" di Robbie Williams (al n. 8; era il n. 17). In dodicesima posizione "Born to make you happy" di Britney Spears è la più alta nuova entrata. Il calo più netto è quello di "Il mio nome è mai più", di Ligabue, Jovanotti e Pelù - dal n. 7 al n. 19. Un piccolo avvenimento da segnalare è legato a "Mambo n.5", di Lou Bega, che dopo sette mesi (28 settimane) ha abbandonato le prime 20 posizioni.

Compilation
Se nelle altre due classifiche c’è stata un po’ di rivoluzione, in quella delle raccolte non succede quasi nulla. Sempre al primo posto "Hitmania dance 2000", sempre al secondo posto "42mo Zecchino d’Oro", sempre al terzo posto "Striscia la compilation". L’unica novità nella top ten è rappresentata da "One shot disco vol.2", che entra al n.7. Per il resto, da segnalare una curiosità: l’attrice Julia Roberts è la protagonista degli unici due film la cui colonna sonora è in classifica, gli zuccherosi "Notting Hill" (n. 11) e "Runaway bride/Se scappi ti sposo", nuova entrata, al n. 13.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.