Universal chiama Apple: via l’applicazione di Grooveshark dall’App Store

Nel pomeriggio del 16 agosto la Apple ha ritirato dal proprio store l’applicazione per iPhone di Grooveshark, uno dei servizi di distribuzione digitale online più chiacchierati di recente per il controverso rapporto con le major.

L’applicazione non aveva neanche una settimana di vita e la causa, per quanto si legge sul blog ufficiale di Grooveshark, sarebbe proprio una lettera inviata a Cupertino dalla sede britannica di Universal Music Group: “Questo pomeriggio presto (16 agosto, n.d.r.), Apple ci ha inviato una lettera in cui ci notificava che, a causa di una lamentela ricevuta da Universal Music Group U.K., ‘Grooveshark for iPhone’ è stata stranamente ritirata dall’ App Store. Per noi è una sorpresa assoluta e non dormiremo finchè non avremo capito come sistemare questa faccenda e fare in modo che ‘Grooveshark for iPhone’ torni nell’App Store". .
Nel gennaio di quest’anno Universal Music Group aveva citato in giudizio Grooveshark per violazione del copyright. La società fondata nel 2008 in Florida dispone di un catalogo licenziato da numerosissime indie e da EMI (a seguito di una transazione seguita ad una causa legale intentata dalla major britannica), l’unica delle ‘big four’ con cui intrattiene un rapporto commerciale.  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.