Addio a Herman Leonard, fotografo dei grandi del jazz

E' morto all'ospedale Cedars-Sinai di Los Angeles all'età di 87 anni per cause non ancora rese note Herman Leonard, che con i suoi scatti in bianco e nero seppe diffondere presso il grande pubblico i volti più noti del jazz mondiale: l'artista, che vide sfilare davanti al suo obbiettivo colossi delle sette note come Art Tatum, Dizzy Gillespie e Sarah Vaughan ma anche icone storico-culturali come Albert Einstein o Marlon Brando, fu costretto dalle alluvioni seguite all'uragano Katrina (che distrussero diverse migliaia di sue stampe) a trasferirsi da New Orleans, dove abitava, nelle magalopoli californiana. Il prestigioso Smithsonian Institute, che archivia i documenti più importanti della storia culturale statunitense, possiede oltre 130 scatti realizzati da Leonard.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.