Con John Paul Jones (Led Zeppelin) il prossimo album dei Noisettes

Con John Paul Jones (Led Zeppelin) il prossimo album dei Noisettes

I Noisettes, il gruppo indie londinese che col singolo "Don't upset the rhythm (Go baby go)" aveva ottenuto un insperato numero 2 nelle classifiche britanniche dello scorso anno, sono quasi certi d'essersi assicurati una collaborazione con John Paul Jones. L'ex Led Zeppelin, secondo la frontwoman Shingai Shoniwa, ha dato loro un mezzo "sì" dopo un recente incontro. I Noisettes, che sono assieme dal 1996 ma hanno pubblicato il primo album solamente nel 2007, faranno uscire il terzo disco il prossimo anno dopo il discreto successo della loro seconda prova, "Wild young hearts" dell'aprile 2009. "Sarà un album epico", ha detto la Shoniwa, "ci saranno un sacco di incredibili ospiti". Jones come noto fa parte dei Them Crooked Vultures, il supergruppo che, oltre a lui, comprende Dave Grohl e Josh Homme.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.