MTV vs. Youtube: Viacom ricorre in appello

MTV vs. Youtube: Viacom ricorre in appello

Novità nella nota diatriba legale che vede contrapposte oppone Viacom  (capogruppo di Mtv) a YouTube e a Google. Viacom è infatti ricorsa in appello contro la sentenza che determinava come infondata la causa intentata a Google - che possiede YouTube - per 1 miliardo di dollari, rea di avere messo on line video sul proprio canale, senza avere i diritti necessari.

Il  contenzioso  va avanti dal marzo del 2007, e secondo le indiscrezioni degli ultimi mesi  avrebbe alla base, tra le altre cose, un fallito progetto di collaborazione commerciale.  Dopo avere verificato le “violazioni in massa” perpetrate a danno dei suoi copyright, infine, Viacom avrebbe deciso di adire le vie legali facendo richiesta di un risarcimento danni da 1 miliardo di dollari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.