Inghilterra, una band paga il pubblico per far ascoltare il proprio singolo

Inghilterra, una band paga il pubblico per far ascoltare il proprio singolo

Frustrata dalla mancanza di attenzione da parte dei media tradizionali, una band senza contratto ha deciso di pagare il pubblico per ascoltare il proprio singolo: 100 persone tra quelle che si iscriveranno alla mailing list del Reclusive Barclay Brothers verranno sorteggiate e riceveranno 27 sterline - somma calcolata approssimativamente come un milionesimo di quanto le major hanno dovuto pagare nel 2005 in seguito all'ennesimo scandalo collegato a fenomeni di "payola" (ovvero di passaggi radiofonici "pagati").
In un video sul loro sito, i due componenti del gruppo spiegano che "non si tratta di un tentativo di deprezzare ulteriormente la musica, ma di un espediente cinico e disperato di ottenere un po' di visibilià", considerando che per incidere la loro musica hanno dovuto chiedere in prestito alla banca 25.000 sterline, con un interesse del 17% su 5 anni. Il Guardian, che ha raccontato la loro storia, peraltro, osserva alcune legittime obiezioni all'iniziativa: chiunque si può iscrivere alla mailing list solo per i soldi, senza avere ascoltato "We could be lonely together"? E poi, in che modo sarà "casuale" l'estrazione dei nomi?

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.