Celentano tra Nada, la tv e il Clan

Celentano tra Nada, la tv e il Clan
Il "Corriere della Sera" dedica un trafiletto a Nada ed Adriano Celentano. «Il pezzo shock che racconta uno stupro, scritto da Celentano e presentato in duetto con Nada in "Francamente me ne infischio", finirà in un cd. La canzone non ha ancora un titolo perché - precisa Nada - è stata scritta per quell'occasione. "Credo che verrà incisa nel mio nuovo cd, anche se l'ultima parola la dirà Adriano"». Il quale, definito "molto erotico" da Francesca Neri in un’intervista all’attrice dello stesso giornale, è protagonista di un articolo di Alessandra Comazzi su "La Stampa": la presentazione delle due puntate rimontate della succitata trasmissione "Francamente me ne infischio", in onda questo sabato (15 gennaio) e il prossimo su Raiuno. «Tutto del programma era stato registrato, comprese le prove, che spesso sono più interessanti dello spettacolo stesso. Senz’altro si aggiungerà una canzone, cantata con Gino Santercole e Pio, titolo "L’ultimo del clan", che forse potrebbe porre finalmente fine alla decennale diatriba tra il vecchio clan e il nuovo Celentano». Nonostante le parole di elogio per il programma da parte della Comazzi, critico tv del quotidiano torinese, un trafiletto fa notare che la trasmissione è pur sempre cucinata con gli "avanzi"; «noi il canone non lo possiamo riciclare».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.