Sanremo, presentati i presentatori

Sanremo, presentati i presentatori
Su tutti i quotidiani in edicola oggi, campeggia il trio Pavarotti-Fazio-Teocoli, con dichiarazioni individuali e comuni, ma con l’aleggiante fantasma della valletta, ancora non nominata, ad aprire squarci negli animi della nazione. Da "La Repubblica": «"Dopo i tre tenori, i tre conduttori", scherza Fazio, che precisa di aver "accettato per vanità" il secondo Sanremo. Tre uomini senza donne: per sapere chi sarà la protagonista, bisognerà aspettare la conferenza del 27 gennaio a Sanremo. (...) Tramontata l'ipotesi Jennifer Lopez - possibile super ospite - l'altra idea presa in considerazione era reclutare cinque giovani attrici. Le mogli dei calciatori, già star di "Quelli che il calcio" potrebbero vivere il loro momento di gloria anche a Sanremo. La top model Linda Evangelista sul mensile tedesco "Wien" consiglia: "Andrebbe bene un'italoamericana". (...) Edizione kolossal, il megashow di quest'anno sposa la solidarietà, la campagna di Jubilee 2000 per chiedere la fine della schiavitù del debito estero per i paesi poveri entro l'anno. Pavarotti dice che "il motivo più importante" che lo ha convinto ad accettare l'invito della Rai è stata la speranza di poter contribuire alla campagna per la raccolta dei 7 milioni di firme mancanti per chiedere l'azzeramento del debito dei paesi in via di sviluppo. Ed è probabile che tra gli ospiti figureranno le star che hanno aderito alla campagna: da Bono a David Bowie, da Bob Geldof a Quincy Jones. Potrebbero arrivare anche Sting, Tina Turner, Eric Clapton, gli Oasis, Santana, gli Eurythmics. Tra gli italiani: Jovanotti, Ligabue, Dalla, Venditti, Antonacci e Bocelli». "Il Giorno" si sofferma sulla polemica Rai-Sanremo: «"Polemiche? Non c'è nessuna polemica. Domenica scorsa ho avuto un lungo e sereno colloquio telefonico con il sindaco. E' tutto tranquillo", assicura Zaccaria. Ma alla conferenza stampa di ieri non c'era nessuno del Comune. (...) Ammette il direttore generale: "La trattativa per il rinnovo del contratto è alle ultime battute. In questa fase sono normali e fisiologici gli irrigidimenti per alzare il prezzo. Inoltre siamo in scadenza sia loro sia noi. Noi non possiamo farci nulla, loro sì. Nel senso che la scadenza elettorale imminente gli crea qualche problema in più. Ma per la trattativa sono ottimista, è arrivata a un punto tale da essere vicina alla fine"».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.