Regno Unito, un grossista di libri si mette a vendere cd: 'C'è ancora mercato'

Un altro segnale di “resistenza” da parte del compact disc: per la prima volta nella sua storia il grossista inglese di libri Gardners, uno dei maggiori del Paese, ha incluso nel suo catalogo (comprendente oltre 2 milioni di titoli più 45 mila Dvd e Blu-Ray)  un assortimento di 80 mila cd, dando un po’ di respiro all’industria discografica e al retail messi in ginocchio da una allarmante sequenza di chiusure e fallimenti.  

“Il fatto è che esiste ancora una domanda”, ha spiegato il direttore dell’home entertainment della ditta, Garry Elwood. “Se così non fosse, non saremmo entrati nel mercato. Il supporto fisico ha ancora una vita sana davanti a sé”, ha aggiunto, ammettendo che la decisione di Gardners è stata suggerita da un motivo contingente: il buco lasciato da grossi distributori come Pinnacle e EUK (il braccio distributivo di Woolworths), falliti sul finire del 2008, e l’invito dei clienti ad estendere l’offerta ai prodotti musicali.   

L’assortimento di Gardners attinge al repertorio di tutte le major così come di gruppi indipendenti come Pias o Proper Distribution, alle novità così come al back catalog; tra i suoi clienti figurano negozi indipendenti, grandi mediastore e siti di e-commerce, sul fronte locale e internazionale.

I riscontri positivi registrati dalla prima offerta di cd sul sito della società, ha osservato Elwood, potrebbe preludere a un impegno più massiccio di Gardners sul fronte della distribuzione discografica.

 

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.