Pete Seeger, nuovo brano contro la BP: ascoltalo qui

L'icona della canzone "impegnata" americana Pete Seeger ha presentato a New York durante lo scorso fine settimane una canzone contro la BP, responsabile del disastro ecologico che ha visto milioni di litri di petrolio riversarsi nelle acque del golfo sul quale si affacciano Lousiana e Florida in seguito all'affondamento della piattaforma di trivellazione "Deepwater Horizon".

"Sono un fan delle canzoni alla vecchia maniera che hanno una sacco di ripetizioni, come gli spiritual", ha detto il novantunenne artista: "Non c'è bisogno di molto per scrivere una buona canzone. Alcune delle canzoni più belle di sempre sono basate su una melodia semplicissima ripetuta molte volte". Il brano, intitolato "God's counting on me, God's counting on you", è stato scritto nella casa dell'artista di Beacon, New York, con la collaborazione di Lorre Wyatt. .Clicca qui per ascoltare "God's counting on me, God's counting on you".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.