NY Post: American Idol sul mercato, estinto il contratto con Sony Music?

NY Post: American Idol sul mercato, estinto il contratto con Sony Music?

Il New York Post di Rupert Murdoch è un tabloid dal taglio “popolare” e scandalistico, ma quando si tratta di music business spesso azzecca le anticipazioni. L’ultima delle quali riguarda Simon Fuller e la sua creazione American Idol, che dopo nove anni di proficua collaborazione avrebbe estinto il contratto di esclusiva discografica affidato alla Sony Music.

Conseguentemente, Fuller e CKX Inc. (la holding che controlla la società produttrice dello show, 19 Entertainment) avrebbero avviato trattative anche con altre etichette: in pole position, secondo il Post, ci sarebbe la Universal, stanti i buoni rapporti sussistenti tra Fuller e il nuovo ad inglese della major, Lucian Grainge.

Le precedenti edizioni del talent show hanno lanciato giovani talenti come Kelly Clarkson, Clay Aiken, Fantasia Barrino, Jennifer Hudson, Carrie Underwood, Chris Daughtry e Jordin Sparks. Con il tempo, però, le vendite discografiche generate dal marchio risultano essere in calo. 

 

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.