Debutto da 1 milione di copie per il nuovo album di Taylor Swift?

Debutto da 1 milione di copie per il nuovo album di Taylor Swift?

Taylor Swift, 20 anni, da Wyomissing in Pennsylvania, negli USA sta già facendo parlare delle cifre di vendita del suo nuovo album nonostante lo stesso sarà pubblicato quasi a novembre. Un dibattito tanto anticipato pare quasi assurdo, ma sul piatto c'è una cifra, e una scommessa, consistente: e cioé che il disco, "Speak now", in arrivo il prossimo 25 ottobre, possa riuscire a raggiungere quota 1 milione di copie nella prima settimana di vendite. Nel martoriato mercato discografico statunitense (siamo ora al -12.1% rispetto al corrispondente periodo del 2009) l'ultimo album che sia riuscito ad agguantare l'agognata cifra è stato "Tha Carter III" di Lil Wayne; era il giugno 2008 e il disco si spinse fino a poco oltre quota 1 milione. Da allora il lavoro che più si è approssimato è stato, nell'ottobre 2008, "Black ice" degli AC/DC con 784.000 unità mosse. Una indagine informale svolta da Billboard presso una dozzina di dirigenti discografici ha ora evidenziato che il disco con più possibilità di approdare a  quota 6 zeri è -appunto- quello della Swift.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.