Love Parade, aperte le indagini per omicidio colposo plurimo

Love Parade, aperte le indagini per omicidio colposo plurimo

La autorità tedesche hanno aperto un'inchiesta per accertare le responsabilità che hanno portato, nella scorsa giornata di sabato, alla morte di 19 persone (tra le quali la nostra connazionale Giulia Minola) e al ferimento di altre 342 nel corso della Love Parade, maratona all'insegna della dance alla quale erano attesi i dj superstar Tiesto e David Guetta: stando a quanto comunicato da un portavoce della polizia, i reati configurati al momento sono di omicidio colposo plurimo e lesioni colpose, ma - al momento - non ci sono iscritti nel registro degli indagati. Secondo quanto emerso in un primo momento, il panico dal quale è scaturità la micidiale calca sarebbe stato generato da una carica di alleggerimento della polizia volta a impedire al flusso via via crescente di spettatori di imboccare la strettoia nel tunnel della Karl-Lehr-Strasse, unico accesso all'area che ospitava gli spettacoli: le autorità, tuttavia, hanno negato con veemenza l'ipotesi, puntando il dito contro Rainer Schaller, l'organizzatore del festival, colpevole di aver scelto una location inadatta ad un evento di tale portata. Ed è polemica anche sul numero dei partecipanti alla Love Parade: mentre i media tedeschi parlando di quasi un milione e mezzo di persone, le autorità ridimensionano l'afflusso abbassando la stima a poco più di 100.000 presenze, basandosi sulla portata massima dei mezzi pubblici che hanno raggiunto la città tedesca nelle ore precedenti la tragedia. Critiche sono state espesse anche al sindaco di Duisburg, colpevole secondo alcuni di aver concesso con troppa leggerezza un'area troppo piccola per un evento così atteso. Nel frattempo, il lander del Nord Reno-Westfalia ha dichiarato per oggi il lutto. Già nelle prime ore di domenica Rainer Schaller, l'organizzatore della Love Parade, aveva dichiarato la chiusura definitiva della manifestazione, che in futuro non verrà mai più replicata: "Il nostro desiderio di organizzare un momento di gioia collettiva è stato definitivamente oscurato dai tragici incidenti di sabato 24 luglio", si legge in un messaggio, scritto bianco su nero, postato sull'homepage del sito ufficiale della manifestazione, "Questo significa l'interruzione immediata e definitiva della Love Parade. Le nostre sincere condoglianze vanno ai cari delle persone scomparse o rimaste ferite sabato scorso, e i nostri pensieri vanno a chi attualmente se ne sta prendendo cura. La città di Duisburg ha istituito un'apposita linea telefonica destinata ai parenti dei feriti, raggiungibile al numero ++49 - (0) 203-94000".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.