Nick dei BSB 'sfidanzato'. La sua ex diventa cantante, album in primavera

Nick Carter dei Backstreet Boys, dopo aver nascosto la sua relazione con Amanda "Mandy" Williford per due anni, nel corso dei quali si è fatto passare per single, è stato lasciato. A confermare la rottura è Donna, la madre della 18enne Mandy, la quale però afferma -come quasi di prammatica in questi casi- che i due "sono rimasti buoni amici". Intanto lei è a Los Angeles, intenta a preparare il suo album di debutto che uscirà tra la primavera e l'estate 2000. Ma Mandy ha già deciso che l'esordio discografico avverrà sotto un nuovo nome, peraltro già apparso nella colonna sonora di "Pokemon": Mandah. Che Nick sia stato "usato" da Mandy? Per ora c'è solo il commento della di lei genitrice: "Che Mandy si sia servita di Nick per ottenere un contratto discografico è una scemenza. Mandy si esibisce da prima d'averlo conosciuto, a Ruskin” (il paese nei pressi di Tampa, Florida, dove i due si sono conosciuti) “possono testimoniarlo tutti".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.