Anche Culture Club e Spice Girls si accordano con la Cyberconcerts

Il concerto di Jean Michel Jarre presso le piramidi egizie (vedi News) sarà solo il debutto per la Cyberconcerts, compagnia che si occupa di concerti pay-per-view su Internet, e che ha annunciato di aver concluso accordi con Culture Club, Spice Girls, Shirley Bassey e Jean Michel Jarre per i diritti di trasmissione di concerti on line. A capo della compagnia, l’ex manager dei Pink Floyd Bryan Morrison, che ha annunciato comunque un periodo di "prova" di sei mesi.. « Giorno dopo giorno la tecnologia a nostra disposizione progredisce: quando entreremo a pieno regime avremo collegamenti veloci e limpidi. Ma il concerto di Jarre ci permetterà di fare pratica nel modo migliore, con un evento musicale degno del nuovo millennio» . Morrison ha annunciato che il prezzo standard per assistere ai concerti sarà di dieci sterline (30.000 lire).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.