Nuove classifiche UK: sono gli irlandesi Westlife i dominatori. La tradizionale 'battaglia' per il numero uno natalizio, molto sentita in Gran Bretagna, si è così conclusa con Sir Cliff Richard che cala in seconda posizione.

Nuove classifiche UK: sono gli irlandesi Westlife i dominatori. La tradizionale 'battaglia' per il numero uno natalizio, molto sentita in Gran Bretagna, si è così conclusa con Sir Cliff Richard che cala in seconda posizione.
La sua chiacchierata "The millennium prayer", poco piaciuta ai programmatori delle radio, ai critici rock ed ancor meno a George Michael, abbandona ogni speranza di "Christmas number one" ma riesce però a mantenersi di un gradino sopra la riedizione di "Imagine" di John Lennon. Il celeberrimo pezzo dell'ex Beatle, rieditato in occasione del diciannovesimo anniversario della sua scomparsa, si ferma infatti al terzo posto. Il chiacchierato "Cognoscenti vs intelligentsia" dei Cuban Boys, contenente musica dal website "Dancing hamster", è quarto. In quinta posizione gli S Club 7, mentre Artful Dodger e Steps sono rispettivamente sesti e settimi. Mr Hankey, il personaggio di "South Park", si ritrova al numero otto e così in vantaggio d'una posizione rispetto a "Barber's adagio for strings" di William Orbit. A chiudere la Top 10 i Vengaboys con "Kiss (when the sun don't shine)".
Per quanto riguarda gli album, Shania Twain ancora al primo posto con "Come on over", mentre al numero due gli scozzesi Travis con "The man who" scavalcano George Michael il cui album di cover passa in terza posizione. Sul quarto gradino "All the way" di Celine Dion e sul quinto l'omonimo d'esordio dei Westlife. Con Macy Gray sesta e gli Steps settimi la Top 10 viene chiusa da "By request" dei Boyzone (8), dal terzo "Greatest hits" dei Queen (9) e da "I've been expecting you" di Robbie Williams (10).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.