Pooh, a ottobre il nuovo album 'Dove comincia il sole' e poi un tour

Pooh, a ottobre il nuovo album 'Dove comincia il sole' e poi un tour

Verrà pubblicato il prossimo 12 ottobre il disco che segna il ritorno dei Pooh sulla scena musicale dopo l'addio di Stefano D'Orazio alla band. Il nuovo progetto discografico si intitolerà "Dove comincia il sole" e conterrà dodici brani inediti suonati alla batteria da Steve Ferrone, musicista nato in Inghilterra ma americano d'adozione che ha collaborato con diversi artisti della scena internazionale tra i quali Eric Clapton, Whitney Houston e Duran Duran.
Ferrone accompagnerà Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian anche durante la tournée promozionale del nuovo disco che prenderà il via il prossimo 23 dal 105 Stadium di Rimini e proseguirà fino ai primi giorni di dicembre dove i Pooh saranno in conceeto il 2 dicembre alla Zoppas Arena di Conegliano (TV) e il 3 al PalaBam di Mantova. Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione Concerti di Rockol dedicata alla band.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.