I Grammy Awards cambiano il regolamento per Lady Gaga

I Grammy Awards cambiano il regolamento per Lady Gaga

Quando si dice essere talmente celebri da essere potenti: Lady Gaga ha costretto il comitato organizzatore dei Grammy Awards, gli "Oscar della musica", a cambiare il regolamento dei premi per non essere esclusa. Non che la cantante abbia esercitato direttamente pressioni sulla commissione: semplicemente, un cavillo del regolamento avrebbe fatto correre il rischio alla popstar di saltare la prossima edizione della manifestazione. Miss Germanotta, infatti, che nel 2008 fu nominata nella categoria "miglior canzone dance" per il brano "Just dance", mentre lo scorso anno ricevette ben cinque nomination, potrebbe rimanere vittima del codice che prevede l'incandidabilità al titolo di "miglior nuovo artista" a gruppi o cantanti nominati l'anno precedente in una o più diverse categorie. I vertici dei Grammy starebbero pensando semplicemente ad eliminare la parola "nuovo" dal titolo, permettendo così un cambio di regolamento coerente con lo statuto del premio. C'è da dire, però, che il cambiamento non sia esattamente quella che si potrebbe definire una legge "ad personam", perché diverse incongruenze - negli anni - hanno portato più volte gli organizzatori a modificare il regolamento: ad esempio, nel 2001 - sempre nella categoria "best new artist" - la candidabilità al titolo fu ristretta a band o cantanti che avessero pubblicato non più di tre album dopo che Shelby Lynne si aggiudicò la palma dopo aver conquistato i favori del pubblico mainstream con il proprio sesto disco.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.