Verdone, i rapporti con gli Stadio. Ma anche gli altri giurati...

Verdone, i rapporti con gli Stadio. Ma anche gli altri giurati...
Il "Corriere della Sera" riporta un commento di Carlo Verdone: anche lui, come Albertino e gli altri personaggi della radiofonia dimessisi dalla giuria nei giorni scorsi, è sospettato di possibili conflitti di interesse nell’attività di membro della giuria del Festival. «So che mi vengono attribuiti rapporti speciali con gli Stadio. Sono tutte balle. Purtroppo gli Stadio li vedo troppo poco. Io ero amico di Fabio Liberatori, uno che nel gruppo ci stava fino a 8 anni fa. Loro hanno inciso per la colonna sonora del mio film "Acqua e sapone" nel 1983. Se avessi avuto un rapporto speciale con la band, hai voglia a pezzi, dall'83 a oggi. Guardando il cast del Festival, se dovessi essere gentile con tutti quelli che conosco dovrei battermi per 7-8 persone».
Il "Corriere" ne approfitta per pubblicare i "curriculum" di alcuni giurati, «non per insinuare alcun sospetto sull'onestà e l'imparzialità dei medesimi (che è fuori discussione), ma solo evidenziare la difficoltà di mettere assieme una giuria i cui membri non siano potenzialmente condizionati da situazioni professionali e di amicizia pregresse o in corso.
Amadeus: il presentatore televisivo ha fatto parte a lungo del clan di Claudio Cecchetto e faceva il dj a Radio Capital nel cui staff si trovava anche Irene Lamedica (in gara fra i giovani). I suoi dischi sono stati pubblicati dalla RTI Music, che ha in gara Nino D'Angelo e Arianna.
Josè Carreras: il tenore ha espresso apertamente la sua "passione" per Al Bano, assieme al quale ha tenuto vari concerti in Germania. I suoi dischi, invece, sono stati pubblicati dalla Philips. Il Gruppo Polygram, al quale fa capo l'etichetta, è in gara con Grignani, Panceri, Soerba, Nada, Irene Lamedica. Da tre anni Carreras ha un contratto di esclusiva con la Warner che presenta Finardi, Dr. Livingstone, Boris.
Maurizio De Angelis: il musicista e compositore ha collaborato per anni a livello editoriale con la RCA, oggi BMG-Ricordi, che ha in gara fra i giovani Daniele Groff e fra i campioni Daniele Silvestri.
Ennio Morricone: il compositore ha lavorato con Filippa Giordano (in gara fra le nuove proposte) cha ha cantato in un disco di prossima uscita. Come autore di colonne sonore ha lavorato con molte case discografiche e soprattutto per la Sony (Di Cataldo, Leda Battisti, Francesca Chiara, Anna Oxa).
Umberto Bindi: il compositore ha inciso per varie case discografiche, soprattutto la Fonit (oggi assorbita dalla Warner, in gara con Finardi, Al Bano, Dr. Livingstone). La sua ultima apparizione a Sanremo è stata in gara nel 1996 con i New Trolls con "Letti" (scritta con Renato Zero). La casa discografica era la Sony (Oxa, Di Cataldo, Leda Battisti, Francesca Chiara).
Toquinho: il cantautore brasiliano è amico storico di Ornella Vanoni (ospite di Enzo Gragnaniello) fin dai tempi dei sodalizi con Vinicius De Moraes. Ha pubblicato in Italia nel 1992 con BMG Italia (Groff) il disco intitolato "Il viaggiatore del sogno".
Dario Salvatori: il presentatore radiofonico e critico musicale ha collaborato nella sua carriera a 360 gradi con varie case discografiche».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.