Samantha Fox morsa da un gatto in Thailandia, paura per la rabbia

Samantha Fox morsa da un gatto in Thailandia, paura per la rabbia

Samantha Fox è attualmente in cura, in Inghilterra, dopo aver contratto la rabbia in seguito ad un incontro un po' troppo ravvicinato con un gatto fuori da un ristorante di Samui Island, in Thailandia: l'artista, amante dei felini, aveva avvicinato il micio con le migliori intenzioni, ignara che l'animale - che l'ha aggredita, mordendola - soffrisse della malattia. La cantante è stata curata in prima battuta nell'ospedale più vicino ("Dove mi sono state somministrate delle cure fortissime, che mi hanno fatto sentire veramente male"), per poi essere trasportata a casa, dove sta proseguendo i trattamenti antirabbici. Samantha Fox, classe 1966, esplose sul panorama musicale internazionale nel 1986, quando pubblicò il fortunatissimo album "Touch me": il suo ultimo disco, "Angel with an attitude", risale al 2005.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.