Nuovo album di Antony And The Johnsons, c'è anche un duetto con Bjork

Nuovo album di Antony And The Johnsons, c'è anche un duetto con Bjork

Si aggiunge un elemento importante alle prime notizie, pubblicate da Rockol già lo scorso 6 maggio, su "Swanlights", il nuovo album di Antony And The Johnsons: il disco, il successore di "The crying light" del 2009, vedrà infatti un duetto con Bjork. La star della formazione, Antony Hegarty, intreccerà vocalizzi con la cantante islandese sul brano "Flétta". La pubblicazione slitta poi di una settimana, dal 1° all'8 ottobre. Antony, nato nel 1971 in Gran Bretagna e residente negli USA, ha così "spiegato" il significato del titolo dell'album: "E' il riflesso della luce sulla superficie dell'acqua, di notte. E' il momento in cui lo spirito salta fuori dal
corpo e diviene un fantasma di colore viola". Tra gli altri brani sono da annoverare "Thank you for your love" e "Everything is new".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.