BET Awards 2010: la commozione di Prince e Chris Brown

BET Awards 2010: la commozione di Prince e Chris Brown

Grandi nomi e sincera commozione alla recente edizione dei BET Awards. Il premio organizzato dal canale tv musicale americano specializzato in rap e r&b ha sfoggiato grandi protagonisti quest’anno, da Queen Latifah che ha presentato l’edizione, al tributo tutto al femminile offerto a Prince, premiato con il riconoscimento alla carriera: Alicia Keys (“Migliore collaborazione per “Empire state of mind” con Jay-Z e “Migliore artista r&b”) fiera del suo pancione è balzata sul suo pianoforte per intonare la canzone “Adore”, mentre Patti LaBelle si è tolta le scarpe per dare il massimo in “Purple rain” e Janelle Monae ha offerto un’energetica versione di “Let’s go crazy”. Prince ha ricevuto il premio dalle mani di Patti LaBelle e Chaka Khan ed è apparso visibilmente commosso dall’omaggio a lui riservato e dal calore del pubblico. Altro momento toccante della serata (tenutasi domenica 27 giugno allo Shrine Auditorium di Los Angeles) è stato il tributo a Michael Jackson da parte di Chris Brown, il quale si è prodotto in un’avvincente coreografia con i passi più famosi del “re del pop”, finendo però per non riuscire a cantare la canzone “Man in the mirror” e scoppiando in lacrime in diretta tv. Quella dei BET è stata anche la serata dei grandi ritorni sul palco: Kanye West ha aperto lo show nella sua prima performance dopo la figuraccia con Taylor Swift agli MTV Video Music Awards dell’anno scorso; T.I. si è esibito per la prima volta dopo la sua scarcerazione ed El Debarge ha ricordato il suo glorioso passato e offerto un assaggio del suo prossimo album. Lo show, durato oltre tre ore, ha visto avvicendarsi anche altri importanti personaggi come Usher, Drake (“Migliore artista hip hop”), Eminem, Trey Songz (“Migliore artista r&b”), Rick Ross, Ludacris e John Legend (“Humanitarian award”).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.