Parigi, addio al discografico/editore/talent scout Francis Dreyfus

Parigi, addio al discografico/editore/talent scout Francis Dreyfus

Il mondo della musica piange la prematura scomparsa di Francis Dreyfus, discografico ed editore musicale francese morto nella notte del 24 giugno scorso in un ospedale di Parigi, a 69 anni.

A lungo legato a Jean Michel Jarre (nella foto), di cui aveva organizzato tournées e pubblicato dischi (tra cui il best seller “Oxygène”), in giovane età Dreyfus aveva siglato accordi di rappresentanza editoriale in Francia con rockstar come David Bowie, Pink Floyd e Cat Stevens. Considerato un grande talent scout (in Francia aveva scoperto artisti come  Alain Bashung e Christophe), era stato tra i fondatori della società di collecting indipendente SPPF ed era un grande appassionato di jazz: per la sua etichetta, Dreyfus Music, hanno pubblicato dischi artisti come Michel Petrucciani, Richard Galliano, Steve Grossman e Marcus Miller. 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.