Blonde Redhead, arriva il 13 settembre il nuovo album "Penny sparkle"

Blonde Redhead, arriva il 13 settembre il nuovo album "Penny sparkle"

Si intitola "Penny Sparkle" e verrà dato alle stampe il prossimo 13 settembre dall'etichetta 4AD il nuovo album dei Blonde Redhead. Il trio newyorkese, composto dai fratelli di origine italiana Simone e Amedeo Pace e dalla cantante giapponese Kazu Makino, ha registrato il disco tra la Grande Mela e Stoccolma con l'ausilio del produttore dei Fever Ray Van Rivers e Subliminal Kid: il tutto è stato poi mixato dal leggendario Alan Moulder (Depeche Mode, My Bloody Valentine). "Penny sparkle" contiene un uso maggiore di sintetizzatori rispetto al passato ed è stato così descritto dalla stessa Makino: "Non abbiamo mai fatto un disco così e se potessi tornare indietro lo rifaremmo esattamente alla stessa maniera". Il precedente capitolo discografico dei Blonde Redhead fu dato alle stampe nel 2007 con il titolo "23".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.