Classifiche USA: Drake primo con 440.000 copie, secondo Tom Petty

Classifiche USA: Drake primo con 440.000 copie, secondo Tom Petty

Il cantante, attore e rapper Drake esplode come previsto al primo posto nella nuova classifica USA. La sola incognita riguardava il numero di copie vendute dal suo "Thank me later", e il conteggio dopo la prima settimana si è chiuso a 447.000 unità mosse, terzo miglior risultato dell'anno dopo le 502.000 di Sade e le 481.000 dei Lady Antebellum. Dopo il canadese ci sono altri tre esordi; era dal dicembre 2009 che la chart a stelle e strisce non registrava una simile concomitanza. La piazza d'onore se la prende "Mojo" di Tom Petty & The Heatbreakers, che fa il suo ingresso con 125.000 copie. Per il 59enne della Florida si tratta del miglior risultato personale addirittura dal 1979, l'anno del celebrato "Damn the torpedoes". Il terzo gradino ospita "Laws of illusion" di Sarah McLachlan, che smercia 94.000 pezzi. Il precedente dell'artista risaliva al 2003, anche se nel frattempo la 42enne canadese ha pubblicato varie emissioni tra remix, un live ed altro. Ultima new entry è l'ennesimo capitolo dell'imperitura compilation "Now", ormai arrivata al numero trentaquattro. La Top 5 si chiude con "To the sea" di Jack Johnson. Il sesto posto è del soundtrack di "Eclipse", il settimo di "My world 2.0" di Justin Bieber, l'ottavo di "Need you know" dei Lady Antebellum, il nono di "Bionic" di Christina Aguilera. Chiude, in caduta libera dal numero uno, "Glee: the music, journey to regionals". Grazie anche al botto di Drake, questa settimana le vendite USA sono cresciute del 9% rispetto alla settimana precedente anche se sono diminuite del 9% nei confronti ella stessa comparabile settimana del 2009.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.