The Baseballs: 'Tra Cadillac e brillantina ecco i nostri anni Cinquanta'

The Baseballs: 'Tra Cadillac e brillantina ecco i nostri anni Cinquanta'

Comincia tutto con un annuncio per un'audizione a Berlino: una cover band cercava nuovi componenti. Sam, Digger e Basti erano tra i contendenti. Uno sguardo e subito hanno capito di avere qualcosa in comune: ciuffo alla Elvis, giacca di pelle e jeans attillati. Nascono così i Baseballs, trio tedesco con la passione per la musica anni Cinquanta e tutto ciò che vi ruota attorno; macchine, abbigliamento e pin up. Esordiscono con "Strike", disco che contiene dodici cover dal sound alla "Happy days": "Ci siamo conosciuti nello scantinato di un club, stavamo prendendo parte ad un'audizione ma abbiamo capito che cercavano membri per una cover band metal guardandoci attorno. Una sola occhiata tra di noi e ci siamo subito presentati, sembravamo dei fari in mezzo al mare gli uni per gli altri. Tutti e tre suoniamo da quando eravamo bambini, chi la tastiera, chi la chitarra, chi si è dedicato solo al canto. Il fattore comune tra di noi lo abbiamo capito subito: l'amore per gli anni Cinquanta, per il rockabilly e naturalmente per Elvis. Sam è l'esperto 'mondiale' di tutto ciò che ruota attorno a 'The King', potrebbe parlarne per ore, sa tutto della sua vita", dice la band. I Baseballs, che si chiamano così per omaggiare lo sport più seguito nei "Fifties" americani, definiscono il loro genere "voc'n'roll": "Abbiamo definito il nostro genere musicale così perchè è una evoluzione del rock classico. C'è la melodia ma ci focalizziamo molto sulle armonizzazioni, che sono il nostro punto di forza. Abbiamo pensato di proporre cover rivisitate stile anni Cinquanta per far conoscere ai ragazzi la musica di quel tempo, per riportare in vita quella cultura e quegli anni che hanno, da sempre, un non so che di magico. Oltre a Elvis e a Jerry Lee Lewis, dai quali prendiamo ispirazione, veri miti per noi, c'è un universo fatto di colore, di macchine e di splendide ragazze, un immaginario che cerchiamo di ricreare con i nostri brani. Abbiamo deciso di presentare il disco con la cover di 'Umbrella' di Rihanna perché è un brano che si sente ancora ovunque, cantato da tutti e conosciuto a livello internazionale. Ci divertiamo davvero quando cantiamo e vorremo che anche chi viene ad ascoltarci si divertisse altrettanto. Il nostro pubblico è davvero variegato: si va dai bambini di otto-dieci anni ai signori più maturi, che gradiscono ritrovare il sound di quando erano ragazzi. La cosa ci fa davvero piacere, siamo contenti di essere apprezzati in ogni fascia d'età", afferma il trio. I Baseballs danno il meglio di sé sul palco e non vedono l'ora di presentare il loro "Strike" dal vivo anche al pubblico italiano: "Quando saliamo sul palco diamo il cento per cento, speriamo di poter far 'shakerare' i fianchi al pubblico italiano, il cui calore è noto da sempre. Sul palco proponiamo il nostro rock, non imitiamo nessuno, anche se verrebbe facile, dato il genere di musica che suoniamo. Siamo noi, la nostra voce, il nostro ciuffo 'a banana' e tanta allegria, soprattutto tanto sano rock. Non ci vogliono per forza pettinature alla brillantina e camicie col colletto inamidato, il rock quando lo ami lo fai per davvero. E noi amiamo il rock ed Elvis incondizionatamente", concludono i Baseballs.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.