Tupac, R.E.M. e Willie Nelson nella libreria del Congresso USA

Tupac, R.E.M. e Willie Nelson nella libreria del Congresso USA

Brani di Tupac Shakur, R.E.M., Willie Nelson, Little Richard e Patti Smith saranno conservati nella Libreria del Congresso statunitense, massima istituzione americana in materia di beni culturali: l'introduzione delle opere fa seguito ad una legge emanata dal governo statunitense nel 2000, secondo la quale opere "di particolare importanza estetica, sociale e storica", ad almeno dieci anni dalla realizzazione, vengano archiviate presso l'istituto con sede a Washington (ma con un distaccamento, per quanto riguarda la conservazione dei contribuiti audio-visivi, a Culpeper, nella vicina Virginia). "Dear Mama" di Tupac è stata scelta "sia per il commuovente omaggio alla madre del defunto rapper, sia per il richiamo ai milioni di donne che lottano ogni giorno per mantenere le proprie famiglie nei quartieri più poveri e difficili", "Red headed stranger" di Nelson per "l'eleganza fuori dal comune" e la versione originale di "Radio Free Europe" dei R.E.M. "per essere stata la capostipite del moderno indie-rock, esplosa sulle collage radio in faccia alla totale indifferenza del circuito mainstream".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.